Select your country

X

Cravatte da uomo: tipologie e abbinamenti

abbinamento cravatta camicia

 

Le cravatte da uomo vanno scelte con la massima attenzione, poiché è anche da loro che dipendono l'aspetto generale e il look di una persona. Tra gli accessori più significativi dell'abbigliamento maschile, infatti, la famosissima striscia di tessuto che prende il nome di cravatta (dal francese cravate) è forse al primo posto per importanza e valore: l'uomo comunica il suo ruolo sociale proprio grazie alle diverse forme e disegni e colori della cravatta, una tradizione che spiega bene gli infiniti modelli presenti ad oggi nel mercato.

Conosci i migliori brand di camicie?
Entra in Kamiceria e acquista le migliori camicie da uomo
Camicie di qualità

 

Tra questi i gruppi principali sono costituiti da cravatte a righe, cravatte a puntini (a pois) e cravatte fantasia (animali, figure, fiori, ecc). La difficoltà sorge quando si tratta di abbinare camicie e abiti tra loro, operazione tutt'altro che semplice e scontata. La regola generale è di scegliere prima la giacca (o l'abito), poi la camicia e solo alla fine la cravatta, considerando per ciascun indumento la propria corporatura e altezza. Ricordate: il risultato dovrà essere sempre armonioso e ben proporzionato!

 

Ed ecco in questa lista alcune norme per abbinare al meglio giacca, cravatta e camicia:

La cravatta dovrebbe avere almeno un colore in comune con la camicia

Mai scegliere cravatte più chiare della camicia indossata

Le cravatte lucide vanno bene di sera, in occasione di eventi eleganti, quelle opache sono da preferire durante il giorno

Per gli appuntamenti formali, preferire sempre toni tenui e fantasie sobrie; evitare dunque i colori sgargianti

Fantasie uguali per colore e grandezza

Con abiti gessati, evitare sempre fantasie vistose

Tonalità grigie, azzurre e blu si adattano bene a qualsiasi tipo di completo

  La camicie a righe va indossata con una cravatta tinta unita o a pois; viceversa, la camicia in tinta unita può essere abbinata a una cravatta in tinta unita – purché riprenda i toni del completo – o regimental, pois e fantasia – sempre in sintonia con i colori di camicia e abito

Con camicie a quadri piccoli è preferibile una cravatta tinta unita che riprenda i colori dei quadretti; se la camicia presenta quadri grandi, al contrario, l'uso della cravatta è sconsigliato


C'est tout! Questi pochi e facili accorgimenti potranno salvarvi dalle brutte figure: seguiteli dal primo all'ultimo, senza però rinunciare alla vostra personalità e al vostro stile!

Conosci i migliori brand di camicie?
Entra in Kamiceria e acquista le migliori camicie da uomo
Camicie di qualità